2017 Il Tè degli insegnanti

Le giovani generazioni e il paesaggio: l’educazione alla vivibilità dei luoghi

 Per il terzo anno il MUSE propone per gli insegnanti della scuola primaria e secondaria un incontro organizzato con step all’interno del ciclo il “Tè degli Insegnanti”. Gli incontri rappresentano una proposta innovativa, nel vasto e differenziato campo della formazione e aggiornamento per i docenti. Il 22 marzo dalle 16.30 alle 18.30 si terrà quindi l’evento “Le giovani generazioni e il paesaggio: l’educazione alla vivibilità dei luoghi”. Il paesaggio è un comune patrimonio naturale e culturale nonché un fattore fondamentale della qualità della vita. Esiste oggi una maggiore consapevolezza e una crescente sensibilità verso le tematiche legate al passaggio, all’ambiente e al territorio soprattutto tra le nuove generazioni. Un’analisi della percezione del paesaggio da parte dei più giovani recentemente svolta in Trentino rileva che il riconoscimento di un paesaggio curato è fonte di orgoglio e senso di appartenenza ma nello stesso tempo emergono alcuni elementi di preoccupazione che meritano ascolto e attenzione. Educare le giovani generazioni al paesaggio e sostenere la loro capacità di partecipare alla progettazione degli spazi di vita del futuro è un compito fondamentale per assicurare in futuro una buona vivibilità dei luoghi. Interverranno Gianluca Cepollaro, direttore tsm-step Scuola per il governo del territorio e del paesaggio e Luca Mori, filosofo, Università di Pisa.