2014 – 2015 Formazione per operatori: laboratorio di progettazione didattica

Presentazione
Per l’anno scolastico 2014-2015 il MUSE in collaborazione con la tsm|step propone cinque attivitĂ  laboratoriali centrate sul paesaggio:
1. “C’era una volta…”. I paesaggi nei racconti (4-5 anni scuola dell’infanzia; I-II anno scuola primaria)
2. Il paesaggio è il nostro futuro (V scuola primaria; scuola secondaria)
3. Le Grandi Bellezze. I paesaggi delle Dolomiti UNESCO (scuola primaria; I, II, III anno scuola secondaria di primo grado)
4. Paesaggi naturalculturali: il Doss di Trento (escursione; IV, V scuola primaria; scuola secondaria di primo grado)
5. Paesaggio, panorama, belvedere: Sardagna una terrazza sulla cittĂ  di Trento (escursione; IV, V scuola primaria; scuola secondaria di primo grado)

Il percorso si configura come un laboratorio di progettazione in cui alcuni operatori sono invitarti ad interagire con le ipotesi didattiche poste alla base delle cinque attivitĂ  laboratoriali che hanno come tematica centrale il Paesaggio.

Le competenze
Le competenze che il percorso si propone di sostenere sono:
– partecipare alla progettazione degli obiettivi, dei metodi e degli strumenti di un’attivitĂ  laboratoriale;
– comprendere come favorire apprendimenti specifici nel campo della vivibilitĂ  e del paesaggio attraverso attivitĂ  di laboratorio della sezione “Paesaggio”;
– produrre materiali didattici che riguardano temi quali l’evoluzione della specie, il clima, la biodiversitĂ , la storia dei paesaggi alpini secondo una lettura che privilegia aspetti quali paesaggio-ambiente-territorio.

Destinatari
Collaboratori MUSE e operatori didattici impegnati nelle attivitĂ  laboratoriali previste tra le attivitĂ  didattiche dedicate al tema del paesaggio nella sezione “Multidisciplinare” dell’offerta per classi e gruppi.

L’articolazione e i contenuti
Il percorso prevede due giornate di formazione con gli operatori che saranno direttamente impegnati nelle attivitĂ  laboratoriali. Durante una prima giornata, al termine di una parte introduttiva relativa a temi di carattere generale, saranno presentati i cinque laboratori come ipotesi sia in termini di didattica che di materiali da utilizzare durante l’attivitĂ , tenendo presente che tre laboratori sono concepiti per essere proposti e condotti nella sede del MuSe, mentre due laboratori sono all’aperto. Le ipotesi di lavoro, giĂ  impostate nei tratti essenziali, saranno discusse e condivise con gli operatori, che quindi saranno di fatto chiamati a collaborare all’ideazione dei percorsi educativi, alla riflessione metodologica, alla valutazione delle implicazioni di scelte alternative, nonchĂ© alla ricerca e alla selezione delle risorse necessarie. Dopo la raccolta delle indicazioni degli operatori è previsto un incontro per la messa a punto delle ipotesi e, dove possibile, per la presentazione dei primi test effettuati con alcune classi di riferimento. Nel secondo incontro saranno anche presentate nei loro contenuti essenziali le “Guide per insegnanti” ed altri materiali per l’approfondimento, predisposti per essere consegnati al termine dell’esperienza. Allo svolgimento delle attivitĂ  seguirĂ  un incontro per la valutazione.

17/12/2014, Presentazione dei laboratori didattici sul paesaggio, Luca Mori, filosofo, UniversitĂ  di Pisa
23/03/2015, Esamina delle proposte laboratoriali degli operatori, Luca Mori, filosofo, UniversitĂ  di Pisa

Sede del corso
MUSE, Museo delle Scienze, Sala Conferenze, Corso del Lavoro e della Scienza 3, Trento.