2013 – Pergine Valsugana – Natura e artificio

3 PERGINE

Uno sguardo artistico sul paesaggio di Pergine

NATURA E ARTIFICIO
Uno sguardo artistico sul paesaggio di Pergine

SCUOLA

Istituto Comprensivo di Pergine 1 | Scuola Media di Pergine 1 | recapito telefonico scuola: 0461.532261

INSEGNANTI REFERENTI

prof.ssa Virginia Andelmi

DESTINATARI

Una classe prima

AREA D’INDAGINE

Alcuni prati del paese di Pergine Valsugana

PERCORSO EDUCATIVO

Il paese di Pergine Valsugana è caratterizzato tendenzialmente,
eccetto il centro cittĂ , da piccole case unifamiliari, ciascuna con
il proprio giardino: questo aspetto e l’intervento dell’antropologo
Annibale Salsa in un momento formativo per docenti a riguardo
della biodiversità dei prati, ha stimolato l’insegnante di
educazione artistica a lavorare sul tema delle piccole aree a
verde che circondano le case di abitazione nel paese.
Il progetto, completamente laboratoriale è concentrato in un
tempo ristretto, durante il mese di maggio, il periodo di rinascita
della natura e dello sbocciare dei primi fiori. Ai ragazzi è data la
consegnata di fotografare un prato o del loro giardino o di quelli
che vedono in paese; il successivo confronto sulle immagini rileva
differenze e somiglianze e si procede elencando nel dettaglio
gli elementi che costituiscono questi spazi verdi, pubblici o
privati. Si decide di concentrarsi su un’unica fotografia e perciò
su un unico prato: ingrandendo l’immagine si analizzano più
in dettaglio i tipi di piante e fiori presenti. Un’uscita nella zona
corrispondente a quella fotografica, è finalizzata alla raccolta
di tutti gli elementi: questi vengono classificati secondo la
loro forma e il loro colore. A questo punto inizia il laboratorio
artistico che prevede la creazione di fiori e di piante con foglie
di diverse forme. Ogni composizione floreale viene incollata
su un cartoncino.
Il mezzo dell’espressione artistica diventa così il modo sia
per guardare criticamente al proprio ambiente di vita che uno
strumento di crescita della propria creativitĂ .
L’attività laboratoriale, molto semplificata, viene proposta dalla
classe a tutti i ragazzi che partecipazione alla presentazione
conclusiva dei progetti. L’idea è quella di realizzare, invece di
un grande prato, il “nostro paesaggio”: una summa collettiva di
tutte quelle che sono le rappresentazioni visive ed emotive sul
paesaggio che i giovani cittadini in formazione hanno elaborato
in questi due anni.

PRODOTTO FINALE

Album di opere artistiche

DOCUMENTI ASSOCIATI