2012 – Predazzo – Riqualifichiamo il nostro cortile

RIQUALIFICHIAMO IL NOSTRO CORTILE
La scuola si apre al territorio

SCUOLA

Istituto Comprensivo Predazzo – Tesero – PanchiĂ  – Ziano | Scuola Media di Predazzo | Viale Vardabasso 3, 38037 Predazzo | recapito telefonico scuola: 0462.501179

INSEGNANTI REFERENTI

Prof.ssa Francesca Guadagnini | italiano/storia/geografia

GRUPPO DI LAVORO

Prof.ssa Cristina Scagliotti | italiano/storia/geografia
Prof. Giuliano Zorzi | educazione tecnica
Prof.ssa Anna Vida | matematica e scienze
Prof.ssa Mariangela Losciale | matematica e scienze
Prof. Marzio Macuglia | educazione artistica
Prof.ssa Fiorella Cenati | sostegno

DESTINATARI

Tre classi seconde (2011/2012)
Tre classi terze (2012/2013)

AREA D’INDAGINE

L’abitato di Predazzo e il cortile della scuola

PERCORSO EDUCATIVO

L’idea progettuale nasce durante l’anno scolastico 2010/2011
quando il Comune stabilisce la necessitĂ  di riqualificare il
piazzale della Scuola media di Predazzo. Gli insegnanti e gli
allievi delle allora classi prime decidono di diventare protagonisti
attivi di un progetto di riqualificazione del cortile scolastico.
La prima fase (anno scolastico 2011-2012) del progetto si
caratterizza per una serie di attivitĂ  didattiche e di laboratori
che riguardano l’analisi dell’abitato e del territorio circostante
il paese di Predazzo. Il punto di partenza sono cinque scatti
fotografici che i ragazzi dedicano a cinque luoghi significativi
del paese. Il momento successivo, condotto dagli insegnanti di
italiano, storia, geografia e matematica, si sofferma sullo studio
degli aspetti naturalistici, storici, culturali e anche su quelli
architettonici che caratterizzano il paesaggio del luogo, mettendo
in campo aspetti emotivi, sensoriali e di lettura consapevole
del contesto. In questa fase i ragazzi realizzano dei disegni con
gli scorci del loro paese per poi mettere a confronto, attraverso
l’uso di materiale fotografico, il paese di Predazzo come era
ieri e come appare oggi. Nella seconda fase del progetto gli
studenti, accompagnati dall’insegnante di educazione tecnica,
si cimentano in rigorosi lavori di rilievo e di misurazione del
piazzale, per poi prendere contatto con i tecnici comunali e
realizzare le planimetrie dello spazio. Terminato il compito, il
Comune verifica il lavoro delle classi e approva i metodi e i dati
della misurazione attuata. Nel corso del secondo anno di attivitĂ 
(2012-2013), i ragazzi realizzano la planimetria del piazzale e
inseriscono in scala tutte le misure rilevate. A questo punto,
segue una fase di progettazione delle proposte di riqualificazione
del cortile coerenti con il paesaggio e il territorio che circondano
l’Istituto. Con l’insegnante di educazione artistica, la classe è
stimolata a riflettere su cosa si potrebbe fare, come e dove e
si decide di seguire un approccio che punti sulla decorazione
modulare. I ragazzi ipotizzano dei giochi, dei piani di appoggio
che possono essere accostati alla palestra, prospiciente il
cortile, pensano a come sviluppare l’area delle aiuole che
perimetra l’area di svago e anche la risistemazione del cordolo
delle aiuole; in quest’ultimo caso considerano che potrebbe
essere importante riprendere, come materiale di costruzione,
le pietre che caratterizzano il territorio di Predazzo. Il progetto
si conclude con la consegna all’Amministrazione Comunale
delle migliori proposte progettuali realizzate dagli allievi e con
una mostra per la cittadinanza sul processo di scoperta del
territorio, seguito dai ragazzi.

PRODOTTO FINALE

Presentazione all’amministrazione Comunale delle proposte progettuali di riqualificazione e realizzazione di mostra per presentare alla cittadinanza il processo che ha condotto alla proposta di riqualificazione urbana.

DOCUMENTI ASSOCIATI

Link al progetto sul sito dell’Istituto Scolastico